Revolutionrock.it

ULTIME NEWS

Lun 24 Giugno, 2024 - 17:06

AC/DC: A shot in the dark

Dgî ch a gnî e gnân ‘n gnî gnân! Questo è senza dubbio lo scioglilingua più iconico e divertente del dialetto reggiano, che tutti prima o poi citano, e che quasi nessuno sa scrivere correttamente. Significa “dite che venite e mai che veniate davvero”. Lo avevamo usato a fine 2023 per anticiparvi che era stata individuata l’area e che se fosse successo, nell’Anno Domini 2024 (a.C – d.C), sarebbe successo solo all’ RCF ARENA. Dopo il forfait, estate 2023, il ritorno della leggendaria band australiana sembrava una remota ipotesi e invece eccoci qua a raccontarvi come è andato il concerto. Diciamo che più che un concerto è stata una reunion di generazioni, una sorta di pacificazione intergenerazionale, una strana equazione; Boomer + X = Gen Y + Gen Z + Gen Alpha che ha prodotto come risultato 1,6180339887. Uno stravolgimento totale, una vera e propria rivoluzione Boomeriana, il popolo dei meno giovani a fare baldoria e i giovani costretti a badare ai diversamente giovani. Molti dei partecipanti inizialmente attivi alla rivoluzione B. hanno scelto per la serata l’opzione full pack; la guida per il ritorno dal mega concerto è affidata ai figli. Gli accordi reggono fino a che la band di scalmanati non inizia, il momento in cui il banco salta definitivamente arriva quando Angus Young mette la freccia, schiaccia il pedale e attacca la quinta, Thunderstruck; 21 Vittoria, grande baldoria! W la revolution!

About Author

Torna in alto