Revolutionrock.it

ULTIME NEWS

Lun 22 Aprile, 2024 - 11:04

Sylvan Esso: la tua realtà senza regole

La realtà dei Sylvan Esso prescinde da ogni regola, è surreale ma libera. Mai schiava di una Radio, non finge la verità, ma si racconta in modo dinamico.

Sylvan Esso è il duo elettro-pop con sede in North Carolina della cantante Amelia Meath e del produttore Nick Sanborn.

Il duo divenne presto una coppia: dieci anni dall’inizio della loro carriera come Sylvan Esso, Amelia e ‘Sandy’ – come lo chiama lei – si sono sposati. La loro intesa musicale traspare nei loro brani, che intrecciano e fondono suoni e voci, ma lasciano spazio anche all’individualità e il carattere di ognuno dei due. 

La coppia si è incontrata in uno spettacolo a Milwaukee nel 2010, ed ha poi iniziato a lavorare insieme nel primo omonimo album di debutto in studio: Sylvan Esso (2014). A seguire la creazione degli album What Now (2017) e Free Love (2020), con cui sono stati nominati ai Grammy nel 2022 per il miglior album di musica dance/elettronica.

A causa di un picco della variante Omicron COVID-19, i Grammy sono stati rinviati, e i piani sono andati in fumo. 

Tre settimane dopo avevano registrato la prima versione di No Rules Sandy. I due concordano sul fatto che l’album è la cosa più strana che abbiano mai realizzato, e al contempo ciò che delinea meglio la loro identità musicale.

Nell’intervista di Paper il duo spiega come la prima versione del loro ultimo album No Rules Sandy è stata un’incidente, e fosse iniziato solo come un gioco, qualcosa da cui essere impressionati.

La cantante Amelia afferma a riguardo:

Sono le canzoni più personali che abbia mai scritto. Il primo assaggio di ogni idea che avevamo, lo seguivamo. Scrivevo qualcosa di getto e rimanevamo entrambi scioccati. Poi abbiamo pensato di dover cambiare qualcosa, provando a distanziarci dai testi più vulnerabili, ma i brani finivano per essere peggiori. Dovevo esprimere ciò che sentivo. […] 

Il compagno Nick aggiunge:

È stata pura improvvisazione, e con l’improv, se la stai facendo bene, sei la versione più onesta e cruda di te stesso.  […] 

Nella traccia Your Reality troviamo il motto dell’album, che si rivela come una spinta all’introspezione. Meath ci invita nel suo mondo, sperando di insegnarci come “camminare nel cielo” e “nuotare nell’aria”. Ci invita a fare un passo dentro ricordandoci che questa è la nostra realtà, non ci sono regole, dunque quali seguire?

La coppia, producendo il brano, cercò di validare entrambe le interpretazioni del downbeat; questo «ha reso la canzone al contempo semplice e complessa, e penso che sia il tratto distintivo della nostra band a questo punto», aggiunge Sanborn.

Nei tentativi di espressione della loro dualità, i Sylvan Esso si riscoprono di continuo, rinnovandosi e rimanendo fedeli a loro stessi. Sfidano tutte le regole, anche quelle della musica, in continua trasformazione, sfuggente e intrusa, struggente ed intima. 

Questo contrasto si racconta in tutto il loro repertorio, un esempio ne è il singolo Coffee, che descrive la danza di due persone che cambiano nel tempo, pur rimanendo le stesse. «Sentiment’s the same, but the pair of feet change». 

About Author

Torna in alto